PAOLO FORSENNATI


Art director, regista e curatore di mostre si è occupa dagli anni ‘90 di immagine coordinata, comunicazione e fotografia,  sia in Italia sia all’estero. Ha collaborato con aziende come Philip Morris, Crossroads: Jazz in Emilia Romagna, Ducati, Trau Arredo ufficio, Banca Intesa, Museo diffuso della resistenza, Komatsu, Ferrari, Moet & Chandon, Unione Industriale.

Segue vari gruppi di musica da camera, corali, heavy metal, editorial per riviste, still life. Espone e collabora da anni con Paratissima. Autore e regista di testi teatrali di cui cura anche  le contaminazioni sceniche.

"Ad attrarlo sono le emozioni, i particolari strani e apparentemente insignificanti, che sfuggono all’osservatore distratto. Con l’infantile stupore che rende meraviglioso anche l’ordinario, nelle sue immagini ritroviamo lo spaesamento e la rarefazione di luoghi senza tempo e confini..." (Simonetta Pavanello)

SEMIOTICA E FOTOGRAFIA

22/6/2017 Casa del Conte Verde, ore 21

Una serata per capire le simbologie, le tracce, le percezioni che si nascondono dietro alle immagini; per imparare a leggere i segni che diventano strumento per dare forza e personalità alle immagini. Un percorso stimolante per riconoscere i significati che distinguono il bello .

Dalla preistoria al contemporaneo, un viaggio per analizzare e capire le differenze tra il nostro modo di guardare e vedere.